Nella zona euro l’import pneumatici può avvenire anche per mezzo di privati cittadini. Spesso, soprattutto chi naviga sul web trova prezzi incredibili e si lascia facilmente attrarre da offerte ritenute imperdibili. Del resto, è stato notato che il fatturato delle aziende che acquistano tramite l’import dalla zona euro è cresciuto non di poco. La prospettiva di un prezzo molto basso è un grande richiamo per gli automobilisti che sono sempre alla ricerca dell’offerta giusta quando devono acquistare pneumatici. Per evitare di incappare in qualunque tipo di problema è bene farsi rilasciare sempre una fattura quando si acquistano pneumatici tramite l’import dalla zona euro.

Il discorso è che le aziende che acquistano pneumatici con la pratica dell’import dalla zona euro non emettono la fattura per evitare il pagamento dell’Iva. Il soggetto privato, però, ha diritto alla fattura altrimenti non può esercitare il diritto di garanzia e potrebbe essere costretto a pagare nuovamente il contributo per lo smaltimento degli pneumatici. Anche dal punto di vista delle sanzioni c’è poco da scherzare. Chi acquista pneumatici e non ha la fattura può essere accusato di incauto acquisto.

Come cercare pneumatici per l’auto

Cercare gli pneumatici su un sito web non è molto difficile. Sulla home page della maggior parte dei portali, infatti, compare subito la maschera di ricerca. L’utente ha la possibilità di scegliere le dimensioni delle gomme, indicando i valori della larghezza, della lunghezza e dell’altezza. Altro aspetto importante è l’indicazione dell’indice di velocità.

E’ necessario porre molta attenzione soprattutto per quanto concerne la tipologia. In questo caso, infatti, gli utenti saranno chiamati a scegliere il tipo di pneumatico cui sono interessati. Abbiamo pneumatici invernali, pneumatici estivi e pneumatici all season.

Gli pneumatici invernali sono quelli che andrebbero montati dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno, secondo quanto precisato dagli ultimi provvedimenti normativi. Si tratta di pneumatici realizzati ad hoc per condizioni di bassa temperatura e per asfalti ghiacciati, innevati o bagnati.

Gli pneumatici estivi, invece, contrariamente ai precedenti, nascono per soddisfare le esigenze di quegli automobilisti che si trovano a viaggiare, nel periodo estivo, in zone in cui la temperatura può raggiungere anche i 40 gradi. Questi pneumatici sono progettati per funzionare benissimo sul suolo asciutto.

Gli pneumatici all season rappresentano una sorta di buon compromesso tra gli pneumatici invernali e gli pneumatici estivi. Funzionano bene in condizioni di temperatura di medio livello, ovvero quando la temperatura non è né troppo alta, né troppo bassa.

La scelta dipende, dunque, anche da fattori climatici. In ogni caso, una volta impostato anche il valore relativo alla tipologia di pneumatico euro import pneumatici chiede di indicare una marca tra quelle disponibili. Altri valori che possono essere impostati nella ricerca sono Runfla, rinforzato e con Carico “C”. Dopo aver indicato tutte o una parte di queste informazioni l’utente potrà gustarsi i risultati della ricerca.

Cosa fare dopo la ricerca

Per ogni pneumatico, è disponibile in anteprima il prezzo e la tipologia di gomma. Per approfondire la conoscenza di un prodotto c’è la possibilità di accedere ai “dettagli”. In tal caso, si andrà maggiormente nello specifico, nel senso che verranno fornite ulteriore informazioni, insieme alle eventuali recensioni degli utenti i quali possono esprimere la loro opinione in merito ad un determinato pneumatico, dando un voto ad aspetti piuttosto importanti come la stabilità su strada asciutta e sulla strada bagnata, la sensibilità della gomma, la comodità e le caratteristiche di frenaggio sia su suolo asciutto che bagnato. Se tutti gli aspetti convincono a pieno allora l’utente potrà decidere di aggiungere il prodotto al carrello e continuare con l’acquisto.