Non c’è dubbio che l’uomo ha pochi oggetti a disposizione per farne una questione di stile. Pensate alle donne: tra anelli, bracciali, collane e trucco sanno come farsi notare. All’uomo rimangono poche cose, ma una di queste è senz’altro un orologio da polso.

Nonostante viviamo in un’epoca in cui sembra che si possa fare a meno dell’orologio, a causa dell’utilizzo dello smartphone, non c’è dubbio che indossarlo ha ancora un significato. Un bell’orologio connota l’uomo, esprime una personalità, ci dice chi siamo e cosa vogliamo essere. Ed è un segno distintivo di stile, che proprio perché sempre più raro oggi è maggiormente apprezzato dal sesso femminile.

Ecco dunque quattro buoni motivi per indossare un orologio da polso.

  • Innanzitutto è un accessorio alla moda. Completa dunque il nostro abbigliamento. È minimalista nella media, non invasivo, ma in grado di accompagnarsi al nostro stile. L’orologio non sarà mai fuori moda perché rappresenta il nostro carattere, ma anche la nostra ambizione. Indossare un orologio da polso significa prendersi un impegno per diventare qualcosa o concretizzare ciò che siamo. Possedere due tre orologi significa anche non essere sciatti.
  • L’orologio è un ottimo complemento per chi – per lavoro – deve indossare l’abito. Dal momento che gli abiti scuri da lavoro sono eleganti, specie se tagliati a misura, essi non sono così distintivi. Un bell’abito fa la differenza nel dettaglio, ma l’orologio al polso può dare quell’elemento di distacco che si può notare. Pensate all’avvocato Agnelli che lo utilizzava sopra il polsino della camicia, nonostante indossasse abiti impeccabili. Con l’abito si può usare un orologio dall’aspetto classico, col cinturino in pelle e la cassa chiara, che rispecchia un po’ l’eleganza minimalista dell’abbigliamento. (Captain Deepesh è un marchio inglese che ha linee di orologio da polso per uomo questo tipo, tra lo sportivo e il classico).
  • Nonostante lo smartphone abbia preso piede, è indubbio che un orologio ha ancora la sua funzione principale di segnare l’ora. Ma esistono pure i cronografi che sono in grado di fare da sveglia, avere il datario e la funzione cronografo. Ci sono poi orologi ancora più complessi, che rappresentano il massimo dell’ambizione dal punto di vista tecnologico: sono gli smartwatch. Il più noto di questi è quello prodotto da Apple (iWatch) e unisce le funzionalità classiche dell’orologio con quelle di uno smartphone (ricevere mail, contare i passi, inviare messaggi su applicazioni et cet).
  • L’orologio è un accessorio da regalo. E quindi può essere un segno che si ama qualcuno o si viene amati. C’è un significato dietro il semplice indossarlo. La sua funzione sociale è così elevata che può essere inciso nel retro della cassa, esattamente come un anello. Esistono orologi di tutte le fasce di prezzo e per tutte le fasce di età: è un regalo che viene apprezzato perché possederne uno non basta mai. Ci sono orologi per occasioni differenti e abbigliamento di ogni tipo.

Perché indossare un orologio? Perché per un uomo è un accessorio unico, che si può esibire senza passare per strampalati, rimanendo nella moda, identificandosi in un gusto o in una personalità.