Hai deciso di sposarti ad Agosto per coniugare il viaggio di nozze con le vacanze e tornare in tempo per il lavoro? Non hai idea di dove andare per fare in modo che il viaggio non sembri una semplice vacanza? Ecco qui qualche utile suggerimento per organizzare il tuo viaggio di nozze.

Quali sono i vantaggi del viaggio di nozze in Agosto

Partendo ad agosto ti metti al riparo dal cattivo tempo. Puoi visitare tutte le mete tropicali, soprattutto nelle zone non soggette ad uragani (la stagione inizia proprio in estate) e hai un’ampia scelta in Europa. Durante il mese di Agosto la temperatura è calda nella parte meridionale del nostro continente, in particolare nella zona mediterranea. Ma si toccano punte più elevate a luglio di norma, mentre agosto riserva qualche utile temporale estivo.

Il vantaggio più rilevante è che in questo mese le temperature sono buone e soleggiate praticamente ovunque, per cui potrete estendere il raggio della vostra ricerca ai paesi del Nord Europa, tradizionalmente una meta dei viaggi di nozze, agli Stati Uniti, in particolare nei paesi dominati dai grandi spazi, dove è la natura a fare da testimone. Nell’emisfero australe ad agosto è inverno, se avete intenzione di partire per l’Argentina o il Brasile (soprattutto la parte meridionale) sappiatelo. L’Argentina può essere una meta per le vacanze all’insegna dell’avventura e della neve, soprattutto per visitare la Terra del Fuoco. Risalendo verso Buenos Aires il clima è molto più mite, perlomeno di giorno.

Idee per viaggio di nozze in Agosto.

Le mete classiche: l’Italia

In Italia le mete gettonate sono Venezia, Roma, Firenze, ma il consiglio è di tenersene alla larga e di preferire eventualmente una vacanza sul mare evitando le zone affollate come il Salento, la costiera amalfitana, le Cinque Terre, quella romagnola. Meglio puntare su Sardegna e Sicilia: hanno un’ampia scelta di spiagge libere, meno affollate e tanti spazi e bellezze interne da esplorare, che daranno un colorito selvaggio al vostro viaggio di nozze. Inoltre sono isole con una lunga storia alle spalle che potrete ammirare visitando necropoli, siti archeologici, grotte, foreste, vulcani, parchi letterari e geominerari. Scegliete itinerari anche attraverso il Centro Italia (Abruzzo, Umbria, Marche) oppure scoprire delle regioni particolari, soprattutto se amate la buona tavola (le Langhe, il Chianti, la Murgia e la Lucania).

Le mete del Nord Europa

L’Europa del Nord diciamo da Parigi in su, contemplando il nord della Germania, i paesi scandinavi, la Gran Bretagna e l’Irlanda hanno molto da offrire, in una meravigliosa combinazione di scenari naturali e antiche città.

In particolare città come Parigi e Amsterdam sono in vetta ai desideri delle giovani coppie. La capitale francese è la città romantica per definizione. Una meta che consigliamo è quella della Normandia e della Bretagna. Sono le regioni più selvagge e più fredde della Francia, per cui è possibile trovare pioggia, esattamente come la si trova a Londra (una meta da sconsigliare). Sulla stessa falsariga è la Scozia, se preferite un viaggio di nozze all’insegna dell’avventura e della buona birra.

I paesi scandinavi sono molto gettonati. I fiordi norvegesi su tutti. Non c’è nemmeno bisogno di andarci in crociera, perché troverete delle compagnie di navigazione che offrono proprio delle gite in barca. Anche la Svezia e la Danimarca sono mete molto affascinanti.

In Europa una visita la meritano senz’altro le città storiche della Germania, là dove si respira il profumo e la storia europea. La Germania è uscita a pezzi dalla guerra, ma i tedeschi hanno ricostruito le loro città salvaguardando ciò che restava dei centri storici. Ci sono centri caratteristici intorno al Reno da visitare. Anche Berlino e Amburgo meritano di essere considerate. Se decidete di partire in auto e farvi la sfacchinata considerate paesi come Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia. Anche San Pietroburgo e Mosca meritano. In Russia serve il visto.

Viaggio di nozze negli USA

La metà più gettonata per il viaggio di nozze ad Agosto è indubbiamente New York City. La capitale dell’omonimo stato è considerata ancora la città più influente e importante del mondo, il simbolo della potenza economica e culturale degli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti probabilmente offrono il meglio: la loro vastità consente di sperimentare più fusi orari, più climi e più esperienze.

Coast to coast: potrebbe essere una buona idea andare sulla mitica route 66, da Chicago a Santa Monica, in California. Si attraversano gli spazi da nord a sud e poi per tutto il west, passando attraverso le Montagne Rocciose e la Sierra Nevada, alle spalle di Los Angeles.

Vacanza alle Hawaii. In partenza da Los Angeles potete visitare le Hawaii con albergo a Maui, isola principale. Non solo spiagge e sole, ma anche divertimento e natura, con gli splendidi vulcani attivi.

Las Vegas è una delle mete preferite dagli stessi americani, tanto che è diventata sinonimo di matrimonio, dal momento che in Nevada è possibile sposarsi senza troppe formalità. La città è il regno del divertimento e del gioco d’azzardo. Ideale per una coppia giovane che non teme di fare l’alba.

Il Nevada può essere anche una base per una vacanza divisa in due: una settimana a Las Vegas, una in California (va bene anche la Baja California, che però si trova nel Messico). Dal punto di vista naturalistico merita una visita il parco naturale di Yosemite, in California.

Gli Stati Uniti hanno posto naturali da favola. Salendo da San Francisco si trovano due dei stati più belli dell’intera Unione: lo stato dell’Oregon e quello di Washington (le città più conosciute sono Portland e Seattle). Hanno parchi naturali mozzafiato. Alle loro spalle, principalmente nel Wyoming, c’è il grande parco naturale di Yellowstone.

Una metà molto cool rimane la Florida e in particolare Miami e Miami Beach. Occhio però che siamo in piena stagione uragani, per cui conviene valutare il tutto. Lo stesso discorso vale per i paesi del sud come la Georgia e la Louisiana (in particolare New Orleans).

Tornando al Nord meritano senz’altro la regione dei Grandi Laghi. Se amate gli spazi visitate il Mid-West, troverete il cuore dell’America (Ohio, Minnesota, Wisconsin, Illinois, Michigan, Iowa, Indiana, N. Dakota, S. Dakota, Kansas.). Le Cascate del Niagara e il New England vi faranno apprezzare un mix di natura e America dei Coloni (Boston, Philadelphia).

Non dimenticate che per viaggiare negli USA occorre il visto turistico, muovetevi per tempo: https://it.usembassy.gov/it/visti/niv/

In Africa e Asia

L’Africa presenta mete che sono sempre più battute dagli italiani: in particolare Tanzania, Zanzibar (e gli arcipelaghi del Mozambico).

Una meta in ascesa è quella asiatica. A parte la solita scontata Thailandia, che comunque è stupenda, da mettere in agenda il Giappone: Tokyo, Kyoto e le zone montagnose sono assolutamente da non perdere. Vi affascinerà la cultura giapponese. Indonesia, con Bali e Lombok nell’isola di Giava consentono di fare snorkeling, escursioni e ammirare albe da favola.