Lo stress è considerato uno dei nemici ferali dell’uomo moderno. Spesso dietro lo stress si nascondono altre cause psicologiche e fisiche, ma non c’è dubbio che è un fattore influenzante della nostra salute.

Lo stress può arrivare all’improvviso nelle nostre vite. Normalmente è legato a problemi personali, affettivi, lavorativi oppure da eventi della nostra vita presente o di quella passata o ancora a preoccupazioni legate al futuro. In cosa consiste quindi lo stress e in che modo fa male?

Dal punto di vista fisiologico lo stress è una risposta, una reazione del nostro organismo a una situazione di pericolo. Quando sentiamo che stiamo cedendo, da qualche parte, il nostro sistema nervoso reagisce rilasciando ormoni come il cortisolo e l’adrenalina. Si tratta dalla famosa reazione “corri o combatti” con la quale il cervello predispone il corpo a sopravvivere nel caso di situazioni di pericolo o che ci lasciano un ampio margine di incertezza.

Quando la situazione di pericolo o di allarme cessa, il nostro organismo lentamente torna alla normalità in uno stato di relax semplice, che non condiziona negativamente la nostra vita. Benché questi momenti di stress e di pericolo sono comuni, essi tendono a dissiparsi una volta che la preoccupazione scompare, ma rimanere in uno stress per troppo tempo può arrecare un vero e proprio danno fisiologico al nostro corpo. Promuovendo l’insorgere di malattie autoimmuni, stati di fatica e stanchezza.

Allora, cosa è necessario fare per far cessare lo stress? Per impedire che questo stato di allarmismo continuo, di preoccupazioni, si fossilizzino fino a creare dei danni permanenti? Come rispondere allo stress con rimedi naturali?

Respira profondamente

C’è una sorta di correlazione tra pensieri e respiro. Quando pensiamo negativamente il respiro diventa affannoso, quando siamo agitati o stanchi cerchiamo più ossigeno. Se siamo tesi o di fronte a una situazione di impasse, nella quale ci sentiamo intrappolati, abbiamo come l’impressione di ingoiare un grumo di saliva. In casi come questi fermarsi e respirare profondamente come ci hanno insegnato a scuola, fin da bambini all’ora di educazione fisica, aiuta tantissimo. Cerchiamo di tornare a una respirazione normale, ritmata, impercettibile tipica di uno stato di rilassamento.

Una bella camminata all’aria aperta

L’aria fresca di campagna o di un parco, possibilmente al riparo dal frastuono del traffico e dall’aria inquinata della città. Ecco un ambiente che fa bene allo stress e che ha l’effetto di un calmante. Se ne hai l’opportunità cogli l’occasione per andare fuori, fare una piccola gita, fosse pure di un’ora in un posto calmo, non pullulante di gente, un luogo dove puoi metterti in pace con la natura. Respirando aria pulita, nuovo ossigeno, porterai un beneficio al cervello, ai muscoli, sentendo subito una sensazione di benessere che ti aiuterà a superare il momento. Preferisci la montagna se puoi, l’aria più rarefatta fa bene alla circolazione.

Esercizio fisico

Non c’è dubbio che fare esercizio fisico aiuti a dissipare lo stress. Allenarsi anche blandamente ma con costanza, aiuta il rilascio di endorfine nel nostro corpo, ormoni responsabili del buon umore. Durante l’esercizio ci si sente più rilassati, appagati e gioiosi. Non fare una vita pigra: scegli tra piscina, tennis, passeggiate, corse, palestra. La vita sedentaria facilita lo stress.

La doccia fredda

Negli ultimi anni, grazie alla diffusione assicurata dal web, si sta imponendo la moda della doccia fredda. In effetti, gli antichi romani la sapevano lunga se anche loro praticavano l’idroterapia con l’alternanza del bagno freddo a quello caldo. La doccia fredda rilassa i muscoli, è un pieno di energia e riduce i livelli di cortisolo nel sangue.

Ascolta musica di qualità

La musica è una potente arma che scatena emozioni. Provate a guardare un film intenso e drammatico senza il commento della colonna sonora, alcune scene vi sembreranno meno coinvolgenti. La musica ha un grande potere sulle nostre emozioni e può liberarci dallo stress. Se avete qualche canzone che ha questo potere alleviante, ascoltatela. Io consiglio di ascoltare la musica classica, qualcosa di Vivaldi, Mozart, Beethoven. Musica rilassante è anche quella ambient, tipica di Brian Eno. Se avete spotify provate a lasciarla in sottofondo e noterete subito dei benefici.