Per una ragazza trovare la forma fisica sembra essere un must, soprattutto dopo le feste, quando già si guarda all’agognata prova costume. Sicuramente sono questi i mesi in cui bisogna darsi da fare, mettendo l’obiettivo fitness al primo posto.

Considerato tutto oggi tenersi in forma è un vero sacrificio, inutile dire il contrario. Lo stile di vita della maggior parte delle persone è sedentario, il rischio emulazione è molto forte. Il poco tempo a disposizione spinge a consumare spuntini poco salutari a base di insaccati, alimenti trasformati e zuccheri, nuocendo non poco alla salute. Qualsiasi ipotesi di workout viene frustrata da false partenze, diete sbagliate, amici che non aiutano, partner pigri. Quando poi si ha una famiglia tenersi in forma diventa un vero e proprio capolavoro.

Anche quando si ha tutto a disposizione cioè tempo libero, dieta, voglia possono esserci dei problemi dal momento che fare esercizi stanca e richiede passione, energia, voglia di raggiungere dei traguardi di perdita di peso oppure di mantenimento della forma. Ecco perciò 10 consigli per essere in forma dedicati specificamente a lei.

Inizia a fare le attività che ami di più

Se riscontri un problema nell’esecuzione quotidiana di esercizi vuol dire che non stai facendo alcunché di piacevole. Prepara una tabella divertente, che pensi possa fare al caso tuo. Se stai andando in palestra fai inserire delle attività che puoi sopportare, variando. Prova quello che ti viene meglio, non legarti all’idea del sacrificio massacrandoti di esercizi che non sopporti, perché prima o poi avrai un impedimento che ti farà saltare l’appuntamento e sarà quello il momento in cui apprezzerai il fatto di aver saltato l’allenamento. Scegli ciò che ti piace, così da rimpiangere il fatto di non aver potuto svolgere l’esercizio.

Riduci il consumo di alcol e di fumo

La dieta è importante, ma anche togliersi dei pericolosi vizi aiuta. Se esci spesso la sera e sei giovane e bevi alcol, prova a ridurre il numero di bicchieri. Vedrai che avrà un impatto sulla tua salute e sulle tue performance. Se sei fumatrice è proprio ora di smetterla, non c’è motivo di continuare a farlo se non per il piacere effimero della fumata. È difficile? Si. Ripaga smettere di fumare? Assolutamente si.

Prova con il tapis roulant

Se non hai tempo per fare una passeggiata o andare in palestra, prova ad acquistare un tapis roulant. È probabilmente l’attrezzo più utile con il quale iniziare per tenersi in forma, simulando una camminata veloce. Se acquisti dei pesi fai dei sollevamenti senza sforzare i muscoli, anche quando stai camminando sul tapis roulant.

Tieni in frigo solo del cibo salutare

Cerca di non farti condizionare dallo stile alimentare della famiglia. Imponi uno stile salutare basato su cibi sani e freschi. Non premiare lo sforzo fisico con uno snack, perché 5 minuti di questo rovinano un’ora di workout intenso. Cerca invece di fare pasti adeguati allo sforzo fisico e al tuo metabolismo. A casa promuovi l’idea di una cucina sana, all’insegna del benessere. Ogni tanto concediti un break, senza indugiare in atteggiamenti bulimici determinati dalle privazioni. Ricordati che senza regolare la dieta è pressoché impossibile tenersi in forma. Consumare calorie è molto più difficile che ingerirle.

Alterna esercizi di resistenza ad altri cardio

Gli esercizi ad alta intensità hanno maggior efficacia e tendono a spremere molto di più che una semplice sessione aerobica. Migliora la velocità e la resistenza negli esercizi, alternando i due stili. Fai squat anche sollevando dei pesi, cammina sia lenta che veloce. In questo modo terrai in forma le gambe e i glutei che sono la parte più difficile da tenere in forma. I pesi ti aiuteranno a tenere in forma anche le braccia. Ricordati che se sei sovrappeso non dimagrirai localmente solo perché eserciti e solleciti una specifica parte del corpo. Prima devi eliminare il grasso superfluo, solo dopo puoi tonificare.

Non saltare i pasti: privilegia la colazione

L’idea che si debba passare per un regime dietetico sregolato è la più sbagliata. È ovvio che per dimagrire dovrai passare per una restrizione calorica, che puoi ottenere anche mantenendo i tradizionali tre pasti quotidiani. Puoi accelerare il metabolismo mangiando di più, ma se fai esercizio fisico non c’è bisogno. Dai importanza alla colazione, falla sana, fresca, abbondante. Metti dentro qualche carboidrato (esempio del pane tostato) con delle proteine e della frutta. Se fai esercizi la sera mangia carboidrati a pranzo e poi a cena proteine. In generale commisura il consumo dietetico con lo sforzo fisico per evitare bruschi cali di zuccheri.

Consuma molta acqua

Consumare due litri d’acqua al giorno aiuta non poco la diuresi, elimina le tossine, idrata il corpo aiutando tutti i processi cellulari. Ti accorgerai di un miglioramento delle tue funzioni vitali assumendo più acqua. In presenza di esercizio bevi per non rimanere disidratata. Assumi anche Sali minerali in concomitanza, ma non aggiungere zuccheri che inevitabilmente mortificano gli sforzi di perdere peso.

Controlla il consumo di zuccheri

I carboidrati semplici e raffinati vanno tenuti sotto controllo: limita il consumo di pane, pasta, riso. Non privartene perché sono fondamentali per il funzionamento del nostro organismo, ma preferisci quelli integrali, evitando il consumo in contemporanea di pane e pasta. Consuma legumi che sono ricchi di fibre. Elimina per quanto puoi tutti gli zuccheri semplici contenuti in bevande gassate, dolci e cibi confezionati. Molti preparati da supermercato contengono zuccheri camuffati da sciroppi.

Non andare oltre i tuoi limiti

Lo scopo dell’allenamento per mettersi in forma è quello di stare bene, non di stare male. Non superate l’ora di esercizio fisico, dal momento che il fisico della donna è più esile di quello dell’uomo. Tutta la fatica extra diventa acido lattico che affatica i muscoli e rende più complicato il recupero fisico. Intervalla gli esercizi durante le serie e non allenarti necessariamente ogni giorno. Semmai alterna esercizi a camminate o nuotate e prenditi il tempo per riposare. Un altro fattore importante è che i miglioramenti estetici si notano solo se si va in progressione: non iniziare con ritmi troppo veloci o troppi chili da sollevare. Noterai che aumentando il carico o la velocità verrà naturale, con il tempo.

Fai sempre stretching e riscaldamento

Per evitare infortuni e lesioni muscolari non dimenticare di far precedere ogni allenamento da una sessione riscaldamento. Lo stretching è importante in chiusura. Cerca sempre di non fare troppi sforzi, se avverti dolori muscolari rallenta o fermati. In ogni caso se non sei sicura, prova ad affidarti a una personal trainer per donne. Ciò che conta alla fine è stare bene.

Per chiudere, ricorda che si possono ottenere buoni risultati con una dieta equilibrata e sana e un po’ di passeggiate. Se sei mamma farai abbastanza sforzi fisici, soprattutto in presenza di bambini piccoli. Cerca comunque di trovare uno spazio tutto per te.